La filiera multifunzionale
dei frumenti primitivi

 AVO – l’impatto della produzione agricola di qualità nello sviluppo rurale attraverso innovazione, sostenibilità e cultura del territorio

    è un progetto finanziato dai fondi Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria 2014 – 2020, Misura 16 – Sottomisura 16.2 – Intervento 16.2.2

Condotto in collaborazione con il Dipartimento DAFNE dell’Università della Tuscia e con l’agronoma e genetista dott.ssa Oriana Porfiri, ha permesso il recupero di 7 varietà di frumenti duri antichi, della subpecie turanici e polonici, con cui abbiamo avviato la rete di Consorzio AVO